LOOK SPOSA #9

REI

LOOK #9 REI

Un omaggio alla mente rivoluzionaria di Rei Kawakubo. “Ho pensato Rei – dice Annagemma Lascari – come un oggetto di design sperimentale”. Ecco il primo esempio di bridal-design concettuale: un puro rettangolo di cady stretch immacolato ed enigmatico come una pietra monolitica, ma imprevedibile come un calembour.
Ad animare la ieraticità materica in alto e in basso, ci sono, infatti, due imprevisti progettati per destrutturare l’abito e sorprendere la mente come un gioco enigmistico. Un piccolo choker di allegre borchie bianche e puntute come freschi dentini da latte raccoglie e strizza dolcemente Rei intorno al collo, mentre un taglio deciso e sapiente, “alla Fontana”, lo fende appena sotto il fondoschiena, per consentire alle gambe di entrare discrete all’interno dell’abito attraverso le piccole zip e poi deflagrare all’esterno come bocche da fuoco sexy e decise.

Look Sposa 2018 | ANNAGEMMA MILANO | Rei
Look Sposa 2018 | ANNAGEMMA MILANO | Rei

Dietro, la schiena nuda di questo bridal dress è accarezzata da due lisce geometriche ali combacianti e, scendendo, uno strascico minimale ci ricorda che Rei è pur sempre un abito da sposa. Una Sposa e una donna che esprime la necessità di essere inequivocabilmente se stessa, sia che celebri il suo giorno speciale in modo informale, sia in chiesa, dove può mitigare l’audacia di questo look sposa attraverso un leggerissimo pantalone di georgette.
Nessun accessorio completa il look, perché Rei non ha bisogno d’altro che della sua concettuale autarchica bellezza.